RICEVITORE PROFESSIONALE ICOM IC-R8500

RICEVITORE PROFESSIONALE 0.005 ~ 3335MHz

Un ricevitore dalle prestazioni superiori adatto a misure su un vasto spettro operativo.

Aggiungi alla lista dei desideri
Categoria:
  • Descrizione

Descrizione prodotto

Icom IC-R9500 #04
RICEVITORE PROFESSIONALE
0.005 ~ 3335MHz
Un ricevitore dalle prestazioni superiori adatto a misure su un vasto spettro operativo.

Aggiornamento Firmware

+40dBm di IP3 e 109dB di dinamica
Ultima realizzazione tecnologica della Icom, il ricevitore IC-R9500 permette una ricezione superiore entro la vasta gamma da 0.005 a 3335 MHz. L’eccezionale dinamica e le alte caratteristiche sull’intermodulazione vengono mantenute entro tutta la gamma HF. Nelle VHF e sino ai 2 GHz l’IP3 scende a +5 dBm. Con tali caratteristiche è possibile la ricezione di segnali oltremodo deboli interposti fra segnali adiacenti molto forti.

Precisione da strumento di misura
L’apparato è dotato del riferimento a cristallo termostato con il quale si raggiunge una stabilità di ± 0.05 ppm entro l’escursione da 0°C a +50°C. L’apparato può avvalersi di un riferimento esterno ad alta stabilità oppure fornire il proprio ad apparecchiature periferiche. L’indicazione del livello ricevuto può essere commutata fra ‘dBµ’ e ‘dBm’.

Filtri di banda ottimizzati
L’unità BPF posta all’ingresso del ricevitore impiega dei toroidi su cui sono avvolte le bobine.
La commutazione, anzichè da diodi soggetti ad intermodulazione, viene effettuata a
mezzo di affidabili relè con cui detto inconveniente è radicalmente rimosso.

Doppio DSP
L’apparato IC-R9500 incorpora due unità DSP da 32 bit a virgola mobile indipendenti, una impiegata nel circuito del ricevitore, l’altra per l’indicazione panoramica. Impiegando in modo indipendente i due micro­processori i tempi di risposta vengono notevolmente abbreviati ottenendo un’indicazione panoramica più fedele.
Schermo LCD da 7 pollici (18 cm)
L’ampio visore da 800 x 480 pixel permette una indicazione rapida nelle variazioni con alta risoluzione e con un ampio campo di osservazione.

L’indicazione è a colori. L’apparato dispone inoltre di un connettore VGA sul retro per potervi allacciare un monitor esterno.

Indicazione panoramica di alta risoluzione
L’indicazione panoramica può essere commutata fra larga e normale. Nella posizione normale l’escursione potrà essere predisposta fra ± 2.5 kHz e ± 5 MHz, il che permette di osservare in dettaglio il segnale ricevuto anche se ‘seppellito’ fra segnali più forti usufruendo pure di un filtro video digitale da 200 Hz sino a 20 kHz, oppure, tramite l’esclusione dei 10 MHz, determinare la situazione sulla propagazione o l’affollamento in banda.
È stata pure prevista la possibilità di regolare a piacere i limiti dell’escursione oppure di centrarla sulla frequenza di ricezione. Analogamente a quanto usato negli analizzatori di spettro è disponibile la funzione di posizionamento sul segnale di picco. E per finire si possono introdurre tré livelli di attenuazione sulla riproduzione panoramica: 10, 20 e 30 dB.

Un efficace soppressore dei disturbi
Disturbi di natura impulsiva vengono efficacemente ridotti mediante il Noise Blanker governato dal DSP. Va notato che il circuito dispone di due memorie dedicate in cui si potrà registrare le caratteristiche ottimizzate (larghezza del picco di attenuazione, profondità e durata) per la migliore soppressione del segnale interferente di una certa natura.
L’operatore potrà commutare all’istante la regolazione già ottimizzata in funzione del modo operativo.

Filtro IF digitale
Il filtro di natura digitale permette la regolazione del fattore di forma, le caratteristiche della banda passante ed il valore della frequenza centrale senza influire molto sulla tonalità della riproduzione. Con il doppio PBT inoltre si potrà restringere nonché spostare la banda passante (IF Shift) sino a far cadere fuori banda il segnale interferente.

Cinque filtri nella prima conversione
L’IC-R9000 incorpora 5 filtri ‘roofing’ che a seconda del modo operativo potranno essere selezionati entro i valori di 3 kHz, 5, 15, 50 e 240 kHz. Il valore dei 50 kHz è perfetto per la ricezione delle mappe meteo NOAA tramite l’APT in FM.

Due picchi di attenuazione regolabili
Due picchi di attenuazione (o filtri Notch) comportanti un’attenuazione di 70 dB potranno essere manualmente posizionati entro la banda passante del ricevitore allo scopo di sopprimere interferenze, battimenti ecc. anche con il DSP (che fornisce l’Auto Notch) inserito.

Ricezione dell’AM in modo sincrono
La rivelazione sincrona dell’AM comporta una riproduzione audio meno distorta rispetto al classico diodo, oltremodo utile in presenza di segnali molto deboli o di evanescenza. Tramite l’unità DSP l’apparato ricostruisce la portante all’esatta frequenza originale. È possibile inoltre scegliere la banda laterale per la demodulazione al fine da evitare l’interferenza da eventuali segnali adiacenti.

VFO con 10 memorie dedicate
In cui si potrà registrare frequenza, modo operativo, larghezza del filtro ed altre impostazioni. Ad esempio nella prima memoria si potranno registrare le condizioni operative pertinenti la banda dei 7 MHz; nella memoria 2 la banda VHF marina, nella memoria 3 le condizioni pertinenti la banda dei 1200 MHz e così via. Perciò servendosi dei 10 rispettivi tasti si potranno istantaneamente richiamare le condizioni operative avute nella banda in oggetto.

Registratore fonico digitale
L’IC-R9000 dispone di un registratore digitale capace di registrare le comunicazioni in arrivo.
La durata dipende dalla qualità predisposta, basta accennare che con la qualità più alta è possibile prolungare la registrazione per 60 minuti circa.

1000 memorie
In dette memorie si potranno registrare la frequenza ed il modo operativo, le caratteristiche del filtro usato, gli incrementi di sintonia ecc. Le memorie sono raggruppate in banchi. Controlli indipendenti sul frontale sono stati previsti per la selezione dei banchi e delle memorie. Tramite una tastiera collegata alla porta USB sarà possibile editare i nomi di dette memorie, variarne i dati registrati ecc.

Varie modalità di ricerca
Numerose funzioni per la ricerca rendono l’operazione più facile che in precedenza. Con l’apparato predisposto sul modo Memory la velocità con cui procede la ricerca è di 40 memorie al secondo.
Fra le varie modalità di ricerca possiamo annoverare:
– Ricerca fra le memorie
– Ricerca AF
– Ricerca per modo operativo
– Ricerca parziale
– Ricerca su frequenza prioritaria
– Ricerca fra le sole memorie selezionate
– Ricerca con registrazione automatica in memoria

Eccezionali peculiarità addizionali:

  • Quattro connettori per le antenne sono stati predisposti sul retro: un connettore del tipo SO-239 e uno del tipo RCA sono stati previsti per le HF al di sotto dei 30 MHz, mentre 2 del tipo N provvedono al collegamento per frequenze superiori
  • Protezione contro le cariche statiche in ingresso (solo banda HF)
  • Funzione AFC per compensare derive in frequenza (per il solo modo FM)
  • Funzione di ‘Auto tuning’ per il CW/AM
  • Modulo opzionale per la ricezione in digitale P25
  • Interfaccia opzionale CI-V e RS 232C per il controllo remoto tramite PC
  • VSC (Voice Squelch Control)
  • Jack per le uscite S/PDIF
  • Ricezione della TV analogica (NTSC/PAL)
  • Ingressi/uscite video

APPARATO CONFORME ALLA DIRETTIVA 1999/5/EC
SECONDO GLI STANDARD:

Article 3.1a EN 60950-1 (2001): A11:2004
Article 3.1b EN 301489-1 and EN 301489-15
Article 3.2 EN 301 783-2

ACCESSORI OPZIONALI

CT-17 Convertitore di livello CI-V
UT-122 Unità digitale P25
SP-20 Altoparlante esterno

©2000 Marcucci, S.p.A. Tutti i diritti riservati.

 

CARATTERISTICHE TECNICHE

GENERALI
Gamma operativa: da 0.005 a 3335.000 MHz
Demodulazioni: USB, LSB, FSK, AM, FM, WFM, P25 (con l’opzione UT-122)
Memorie: 1020 (20 riservate ai limiti di banda per la ricerca)
Connettori
d’antenna:
SO-239 (50 ohm per le HF)
RCA (500 ohm per le HF)
Due del tipo N (50 ohm) rispettivamente per le bande da 30 a 1149.999 MHz e da 1150 a 3335 MHz
Temperatura
operativa:
da 0° a +50°C
Stabilità
in frequenza:
di ± 0.05 ppm entro la temperatura specificata dopo 5 minuti di funzionamento
Risoluzione max.
in frequenza:
1 Hz
Alimentazione: 100/120/230/240V AC
Consumi:
(@ 13.8Vcc)
< 100 VA Stand-by
< 100 VA Volume max.
Dimensioni: 424 (L) x 149 (H) x 340 (P) mm
Peso: 20 kg.
RICEVITORE
Configurazione: HF: Tripla conversione supereterodina
VHF/UHF: Quadrupla conversione supereterodina
Valori di F.I.:
HF 1^ 58.7 MHz
2^ 10.7 MHz
3^ 48 kHz
VHF/UHF 1^ 278.7 MHz o 778.7 MHz
2^ 58.7 MHz
3^ 10.7 MHz
4^ 48 kHz
Sensibilità:
Bande SSB, CW,FSK AM
0.100~1799MHz 1 0.5µV 6.3µV
1.800~29.99MHz 1 0.2µV 2,5µV
30~2499.999MHz 2 0.32µV 3.5µV
2500~2999.999MHz 2

0.32µV

3.5µV

3000~3335.000MHz 2

1.0µV

11µV

Bande FM

FM50k

WFM
0.100~1799MHz 1

1.800~29.99MHz 1 0.5µV 3

0.71µV 3

30~3335.000MHz 2 0.5µV

0.71µV

1.4µV
2500~2999.999MHz 2

0.5µV

0.71µV

1.4µV

3000~3335.000MHz 2

1.6µV

2.2µV

4.5µV

1: PreAmp1 ON; 2: PreAmp ON; 3: 28-29.99 MHz
Filters: SSB, FSK=2.4kHz, CW=0.5kHz, AM BW = 6.0kHz a 10dB S/N, FM BW=15kHz, FM50k=50kHz, WFM BW=180kHz a 12dB SINAD

Selettività:
USB, LSB, FSK
(BW = 2.4 kHz)
> 2.4 kHz / -3dB
< 3.6 kHz / -60 dB
CW
(BW = 500 Hz)
> 500 Hz / -3 dB
< 700 Hz / -60 dB
AM
(BW = 6 kHz)
> 6 kHz / -3dB
< 15 kHz / 60 dB
FM
(BW = 15 kHz)
> 12 kHz / -3dB
< 20 kHz / -60 dB
WFM > 180 Hz / -6dB
Reiezione a spurie ed immagini:
0.1 ~ 30 MHz > 70 dB
30 ~ 2500.0 MHz > 50 dB
2500.0 ~ 3000.0 MHz > 40 dB
Uscita audio: > 2.6W su 8 ohm con il 10% di distorsione
Distorsione da modulazione interna: escursione dinamica di 109 dB sui 14.1 MHz con la separazione di 100 kHz fra i due segnali e con il PreAmp OFF

©2000 Marcucci, S.p.A. Tutti i diritti riservati.

CHIUSO GIOVEDI' 5/10 PV